L’evoluzione “visiva” dei social media è sotto agli occhi di tutti, i canali social si stanno evolvendo dando più peso alle immagini.

I messaggi nel web sono sempre più brevi, dai post nei blog siamo arrivati ai 140 caratteri dei tweet e ai social d’immagine come Pinterest ed Instagram dove il testo è quasi sparito.

Facebook e Google+ sono passati entrambi ad un layout basato principalmente sulle immagini, Twitter ha introdotto  un nuovo design che incorpora direttamente nei tweet i video e le immagini, privilegiando la condivisione degli elementi visivi . Un post con foto su Facebook ottiene molta più visibilità di un post senza immagini.

Ma perché le immagini sono diventate sempre più importanti nella comunicazione online?

Principalmente perché le immagini hanno un forte fattore emotivo e le emozioni hanno un grande potere su di noi. Le persone reagiscono molto di più agli stimoli visivi e ogni cosa che attrae la nostra vista serve per evocare ricordi, emozioni e processi mentali che, all’interno di una strategia di marketing, servono a mantenere vivo nella memoria di un potenziale cliente, un determinato brand.

La seconda ragione è che ci annoiamo in fretta , il livello di attenzione della gente è sempre più ridotto a causa dell’arrivo dei social media e del sovraccarico di contenuti nel web.

Immagini e web: annoiano meno

La risorsa di cui tutti siamo scarsi oggi è l’attenzione. Le immagini attraggono l’attenzione più di un testo, per quanto incisivo e corto e sanno mantenerla. Basta un secondo per guardare un’immagine e far sì che il nostro cervello la elabori. Le immagini dunque sono fondamentali nella comunicazione online di un brand, un’azienda o di una persona.

Ma l’immagine deve essere quella giusta, dovrà essere di un certo impatto visivo e suscitare emozioni.

Ma qual è la giusta immagine per un brand da usare nei social? 

Alcuni consigli per scattare e condividere l’immagine giusta:

Prima di tutto punta sulla qualità dell’immagine. Spesso mi trovo davanti immagini tagliate male, sfuocate e sgranate, banali, senza nessun tipo di gusto estetico. Una brutta immagine non solo influenza in modo negativo la percezione che gli altri hanno di noi o del nostro brand, ma diminuisce anche la possibilità di veicolare un messaggio. Ci sono moltissimi strumenti che possono aiutarci a migliorare la qualità delle nostre foto. Prima di tutto il nostro occhio, che se allenato bene riesce a vedere “il bello” ovunque e a catturarlo nella maniera corretta. Inoltre ci sono tantissimi strumenti come Photoshop per i più esperti ma anche PicMonkey e Canva che possono aiutarci a creare l’immagine perfetta.

Qual è la giusta immagine per un brand da usare nei social?

Fai foto spontanee, fotografa il tuo team, momenti di vita quotidiana, eventi , il dietro le quinte. Invoglia i tuoi fan a condividere foto e video con te e falli diventare i protagonisti dei tuoi canali Social.

Sii Originale.

Un’immagine può anche essere bellissima ma se ha già fatto il giro del web non verrà molto condivisa o apprezzata.

Usa in modo corretto grafiche, font e colori.

Personalizza le foto con delle grafiche. Impara ad usare il carattere giusto per una certa tipologia di foto, usa il colore ma cerca di mantenere sempre una coerenza di stile tra foto, font e colore. Prendi spunto da Pinterest, dove puoi trovare delle bacheche perfette per trovare l’ispirazione giusta, segui i brand di moda o design che usano sempre il colore nel modo giusto e i font più coerenti con lo stile della foto.

Immagini e web: usare in modo corretto grafiche, font e colori.

Anche le dimensioni sono importanti sui sui social media, fai in modo che le immagini abbiano la giusta dimensione per il social che stai utilizzando. Instagram preferisce le immagini quadrate, mentre Pinterest immagini verticali.

Fai in modo che le tue foto siano anche utili ad esempio creando delle infografiche, immagini che comunicano in forma visuale informazioni e dati, spiegano concetti in modo semplice ed immediato. Sono perfette per il brand awareness.

Ultimo ma non meno importante: oggi le immagini hanno un ruolo di primo piano nella ricerca, indicizzazione, catalogazione dei siti web e dei loro contenuti, nominale sempre e usa gli hashtag giusti.

Cosa aspetti? Reflex o Smartphone in mano alla caccia dell’immagine perfetta!