A Melbourne e Sidney nell’agosto del 2008 strani “esibizionisti” si aggiravano per le strade della città.

L’agenzia del turismo Queensland Tourism fece girare 24 ragazze e 24 ragazzi con grossi cappotti che al momento opportuno venivano improvvisamente aperti, mostrando ai passanti il loro look bikini e costume da bagno.

L’obiettivo della campagna era quello di far diventare lo stato australiano del Queesland la scelta numero uno per le vacanze invernali degli australiani.

La fodera interna del cappotto era intelligentemente raffigurata con un paesaggio marittimo, tipico della località di vacanza.

Gli “esibizionisti”, inoltre, distribuivano volantini con le indicazioni sul sito internet dell’ente turistico del Queensland.

Risultati: l’evento catturò l’attenzione dei media nazionali, servizi in prime time e prime pagine dei quotidiani.

Agenzia: Cumminsnitro.