Cos'è il product placement?

1
3186

ducati Mission Impossible

La costante ricerca di nuovi media per presentare il proprio brand, possibilmente poco affollati e capaci di coinvolgere emotivamente il consumatore, ha portato le aziende a vedere nel cinema e, più in generale nelle attività ricreative, un ambito interessante per una comunicazione di tipo non convenzionale.

Con il termine product placement si intendono quelle attività di comunicazione mediante le quali si presenta e si realizza la collocazione di un prodotto o di una marca all’interno di libri, film, videogames, eventi e format televisivi, a fronte di un corrispettivo economico.


Attraverso l’integrazione del Brand nella storia rappresentata nel film, è possibile entrare in comunicazione con il consumatore in modo più diretto e a un livello sensibilmente più profondo.

Ecco un esempio: Ducati 996 in Matrix Reloaded.

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=ESMW6ltrO7w&w=450]
Eve Marie Steorz nel 1987 definisce

« Il product placement come una pratica che consiste nell’inserire un marchio, un prodotto, una confezione o un cartellone pubblicitario all’interno di un film, di uno show televisivo o video musicale».

Esempi di product placement sono visibili in alcuni film: in Et l’Extrattereste Spielberg ha inserito in diverse scene le caramelle Rece’s Pieces, nel film Natale a New York di Neri Parenti i personaggi comprano presso i negozi di Bulgari.